Navigazione veloce
IC Opera > Orientamento

Orientamento

 Cos’ è l’orientamento scolastico?

“Esso si esplicita in un insieme di attività che mirano a formare e potenziare le capacità delle studentesse e degli studenti di conoscere se stessi, gli ambienti in cui vivono, i mutamenti culturali e socioeconomici, le offerte formative, affinché possano essere protagonisti di un personale progetto di vita, e partecipare allo studio e alla vita familiare e sociale in modo attivo, paritario e responsabile”.

Direttiva 487 del Ministro della Pubblica Istruzione dell’ agosto 1997.

L’orientamento assume le caratteristiche di un processo evolutivo, continuo e graduale, che si manifesta via via che l’individuo viene aiutato a conoscere se stesso e il mondo che lo circonda con senso critico e costruttivo.

Quanto più il soggetto acquisisce consapevolezza di sé, tanto più diventerà attivo, capace di auto-orientarsi e di delineare, in collaborazione con l’adulto, un personale progetto sufficientemente definito.

Il nostro progetto orientamento vuole garantire agli alunni un percorso formativo che, attraverso la conoscenza di sé e della realtà circostante, li porti ad acquisire atteggiamenti autonomi e consapevoli in merito a:

1. le proprie capacità

2. le proprie competenze acquisite e trasferibili

3. le proprie scelte realistiche nell’immediato futuro

Sono previsti, accanto a metodologie consolidate nel lavoro curricolare della classe, momenti appositamente strutturati di orientamento formativo e informativo.

Come aiutare i vostri figli a scegliere la scuola superiore

Il periodo delle iscrizioni alla Scuola Media Superiore sta per arrivare ed ecco che anche voi genitori siete chiamati in causa per aiutare i vostri figli a compiere una scelta consapevole.

Essa deriva dalla riflessione sui vari elementi che entrano in campo, sia quelli appartenenti al sé, sia quelli riguardanti l’offerta formativa nonché il contesto territoriale.

Per sostenerli in questo compito, Vi suggeriamo alcune indicazioni:

Aiutateli ad esprimere ciò che realmente desiderano fare

  • Imparate ad ascoltarli, e oltre alle parole, ascoltate le loro emozioni.
  • Da cosa deriva il loro desiderio? Quali sono le motivazioni? Gli interessi? I valori? I bisogni? Le aspirazioni? Desiderano proseguire gli studi dopo le superiori?

Aiutateli a riflettere su ciò che sono capaci di fare

  • Quali materie prediligono a scuola? In quali riescono meglio e per quali motivi? Cosa sanno fare meglio? Cosa è più difficile per loro?
  • Come affrontano le situazioni difficili o faticose?
  • Come si rapportano con gli altri?
  • Come gestiscono il tempo e organizzano lo studio?
  • E fuori dalla scuola? Praticano attività nelle quali riescono bene?

Informatevi bene con loro sui fattori esterni e sull’offerta formativa delle scuole superiori.

Valutate i percorsi in modo critico:

  • materie
  • monte ore
  • impegno a casa.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi